Colonnine tendiflex, i segna corsia migliori per concorsi, congressi e grandi eventi

Le colonnine tendiflex sono complementi che raramente vengono forniti dai gestori di location per grandi eventi, che vengono offerte quasi sempre come aree non attrezzate, cioè prive di arredi particolari al di fuori dell’impiantistica di base e dell’illuminazione. Pertanto di solito l’event planner dovrà accuratamente pianificare questo aspetto ricorrendo al noleggio del tendiflex adatto per i suoi scopi specifici.

Di solito, per i concorsi come per i grandi convegni, sono le aree di disimpegno comune – come l’atrio antistante l’aula magna sede dell’evento o anche lo spazio dove si svolge la registrazione dei convenuti – quelle che richiedono un allestimento appropriato per la gestione dei gruppi di persone in transito.

L’area che ospita il desk di accoglienza dei convegnisti è quella in cui questo tipo di arredo può davvero fare la differenza.

Le colonnine con il tendiflex sono degli ausili preziosi per agevolare la regolare registrazione dei partecipanti senza generare l’immancabile calca di persone a ridosso del bancone, generando disagio per i convegnisti e un caos infinito per la segreteria organizzativa, che molto probabilmente perderà presto quelle doti di cortesia ed accoglienza che si richiedono in questo genere di occasioni.

Al contrario la canalizzazione del flusso di persone in fila tramite un percorso gestito con le colonnine tendiflex potrà consentire il quieto svolgersi delle operazioni di registrazione all’ingresso svolte dalla segreteria del convegno, garantendo il rispetto degli spazi vitali tra gli astanti in coda e permettendo agli organizzatori di poter svolgere i propri task in un contesto non troppo congestionato, a prescindere dal numero di convegnisti convenuti.

In occasione di grandi concorsi pubblici, infine, un percorso tendiflex sarà dirimente anche per la canalizzazione degli accessi nell’area in cui viene materialmente svolta la prova concorsuale.

In questi contesti, spesso ospitati in strutture molto grandi e tendenzialmente dispersive che potrebbero facilmente favorire la creazione di un clima caotico nel locale sede della prova, canalizzare tramite le colonnine tendiflex l’accesso ai locali è un ottimo modo per garantire un momento di ‘controllo e decantazione’ della massa di partecipanti da parte degli organizzatori.

Un percorso tendiflex infatti non soltanto può risultare utile in fase di registrazione degli accessi, ma può anche essere prezioso per predisporre mentalmente gli individui partecipanti al concorso, che vedranno nel filtro all’ingresso un momento di spartiacque tra il caos vissuto all’esterno della sede concorsuale e il necessario raccoglimento che – si auspica – permetterà lo svolgersi di una prova di concorso tranquilla e regolare, possibilmente priva di concitazione e disguidi di alcun genere.