Selena, una sedia classica per meeting e congressi. Semplice o con scrittoio

Plastica e ferro, i materiali di una classica sedia da congresso. Il suggerimento di Croppo è Selena, una tradizionale sedia da evento con struttura metallica, che però riesce a farsi notare e a differenziare una sala allestita per ogni tipo di occasione: un meeting aziendale, un una conferenza o una presentazione.

La comodità prima di tutto

L’idea di un lungo congresso non è sempre allettante. Un’intera giornata da passare su sedie scomode rende insopportabile il pensiero stesso di prendere parte a un evento. In termini di comodità, Selena si distingue dalle classiche sedie da meeting perché dotata di imbottitura, sia sullo schienale che sul sedile. La comodità dell’arredo in ambito lavorativo è fondamentale: sedili scomodi pregiudicano l’attenzione dei partecipanti, fino a rischiare di vanificare l’incontro. Per questo motivo, scegliere la sedia adatta è utile a rendere l’ambiente più confortevole, con effetti positivi sulla buona riuscita del meeting.

Un colore per ogni occasione

Questa sedia da conferenza, apparentemente tradizionale, in realtà si contraddistingue diverse peculiarità, come la variante di colore. Oltre ad essere disponibile nel classico grigio antracite, si può scegliere anche in un più vivace blu. La scelta delle tinte la rende versatile e funzionale in occasione di qualsiasi evento, dal più formale, che richiederà senza dubbio il grigio, al più innovativo, per il quale si può optare per il blu. Se il tipo di convention lo richiede, è possibile noleggiare il modello dotato di scrittoio. La tavoletta amovibile faciliterà i partecipanti nel prendere appunti.

Sedia per conferenze Selena, in affitto ma anche da acquistare

Per alcune location destinate ad ospitare frequentemente conferenze e presentazioni, oltre al noleggio, si può optare per l’acquisto di sedie. In questi casi, oltre alle classiche varianti, si può scegliere il modello Selena Dipiplast, adatta anche ad ambienti che richiedono un particolare design e un tocco di stile in più: la versione trasparente è disponibile in 7 colori, mentre quella non ignifuga in ben 15. Anche nel caso della Dipiplast, è possibile averla dotata di imbottitura nel colore richiesto.

Le caratteristiche tradizionali della sedia Selena

Oltre a imbottitura e tanti colori, Selena risponde a tutti i criteri di una tradizionale sedia per conferenze. Le misure di ingombro, 50×50 cm (un po’ più ridotte nel caso della Dipiplast) la rendono poco ingombrante ma al tempo stesso non ne pregiudicano la resistenza, poiché testata per sorreggere fino a 250 kg. Sedie del genere sono pensate per eventi di grandi dimensioni, dove è spesso necessario mantenere un certo rigore. La struttura di ferro, infatti, è dotata di manici che permettono di agganciare le sedie l’una all’altra in modo da formare file ordinate. Le forma della scocca permette di impilare le sedie una volta finito l’evento, occupando così, pochissimo spazio. Questo le rende perfette non solo durante le convention ma comode anche per il deposito in magazzino.

Le conferenze oltre le sedie…

Quando si organizzano conferenze, congressi ed eventi di vario tipo, le sedie sono solo alcune delle esigenze che sopraggiungono. Croppo, oltre ad offrire numerose tipologie di sedie, dispone anche una vasta gamma di tavoli a noleggio, per occasioni formali o informali, all’aperto o all’intero, in base alle caratteristiche delle location, tra cui tavoli modulari e per relatori, adattabili, anche nelle misure, ad ogni tipo di ambiente.