Come organizzare una festa di laurea

Dopo aver coronato un sogno come quello della laurea, serve una festa per celebrare questo momento unico della tua vita. Ecco di seguito qualche prezioso consiglio per organizzare una festa di laurea perfetta: la la scelta della location, gli inviti personalizzati, l’allestimento e il noleggio, il menu…

Nell’articolo parleremo di:

Idee per la festa di laurea

Se per la tua festa vuoi rimanere in città, meglio orientarsi verso locali o ristoranti alla moda che offrano sfiziose ricette di cucina gourmet, ma che abbiano anche sale in cui scatenarsi dopo cena. I locali devono essere facilmente raggiungibili. Evita le zone troppo trafficate o in cui ci sia una particolare difficoltà di parcheggio. Per un party all’aperto, puoi scegliere un agriturismo alle porte della città, magari con piscina. Sarà un ricevimento immerso nei profumi e nei colori della natura, e potrai allestire gli spazi con la tua idea di festa. Lo stabilimento al mare è la location estiva ideale per trascorrere un’intera giornata in compagnia di un piccolo gruppo di amici, dalla tintarella sulla spiaggia all’aperitivo o alla cena. L’atmosfera che si crea alla vista di un tramonto o di un cielo stellato è ineguagliabile. Se hai degli amici che suonano strumenti musicali, puoi chiedere loro di partecipare con l’unicità e la magia della musica dal vivo. E perché non valorizzarli con un bel palco e un impianto audio e luci?

Come scegliere la location

L’opzione di scegliere un ristorante può essere una buona soluzione nel caso decidessi di festeggiare con un ampio numero di persone. Potresti infatti organizzare una cena per amici e parenti, e poi passare in un’altra sala per ballare scatenarti con gli invitati. Se al ristorante preferisci personalizzare la tua festa, puoi prendere in affitto una sala o uno spazio all’aperto (se la stagione lo permette), che potrai allestire come meglio credi. Scegliendo ogni dettaglio in prima persona, ti divertirai a pianificare la tua festa perfetta, già prima che abbia inizio.

Gli inviti

Per creare il tuo evento puoi utilizzare il tam tam sui social che, sebbene decisamente informale, risulta pratico e molto efficace. Un’altra soluzione è quella di creare degli inviti personalizzati da mandare via e-mail. Se però sei tradizionalista, e soprattutto ti piace che le cose siano fatte per bene e con eleganza, puoi consegnare personalmente a parenti e amici le più classiche partecipazioni cartacee. Chiedere ai tuoi invitati di confermare la presenza ti permetterà di organizzarti al meglio la festa.

Allestimento e noleggio

Se hai preso in considerazione l’idea di una sala o di uno spazio all’aperto, saranno fondamentali le attrezzature e gli arredi, che potrai noleggiare per l’occasione. È bene scegliere ombrelloni per ripararsi dal sole o tensostrutture che, oltre a fungere da riparo in caso di maltempo o caldo eccessivo, creano uno spazio davvero di classe, arredando tutta l’area. Con fantasia e creatività ti potrai divertire a creare lo spazio perfetto per i tuoi invitati. Ti occorreranno anche tavoli e sedie, e non dimenticare gli stender portabiti, indispensabili per mantenere l’ambiente ordinato ed elegante. Puoi inventarti angoli un po’ più intimi, con divanetti e pouf, illuminando la zona con delle luci a led per un grande effetto scenico e particolarmente adatto per le fotografie.

Gli addobbi

Per una laurea il rosso non può mancare! Puoi abbinarlo al bianco o all’oro. Riempi la location cn palloncini e appendi anche delle lanterne rosse cinesi: rendono l’ambiente gioioso e sono un simbolo di riunione e prosperità. E tra eleganza, scherzo e divertimento, puoi anche prevedere un giro sul red carpet per te e i tuoi ospiti. Posizionalo all’ingresso e impreziosisci la guarnizione con piante e fiori: sarà veramente un ricordo particolare di questa giornata. E sei social addicted, organizza un angolo foto con gadget divertenti come occhiali, cappelli per scattare foto indimenticabili! Non dimenticare di creare un hashtag personalizzato per il tuo giorno!

Menu per una festa di laurea

Se hai scelto di offrire una cena classica con diverse portate, ricorda di valutare attentamente il menu, che dovrà essere adatto anche a chi non mangia carne o ha intolleranze alimentari. Lo staff del ristorante saprà sicuramente proporti il menu giusto capace di soddisfare anche i palati più difficili. Il consiglio che ti diamo è quello di non esagerare con le quantità degli antipasti in modo da godere appieno di tutte le portate.

Se non vuoi coinvolgere i tuoi ospiti in un ricevimento troppo formale e statico, allora il buffet è la scelta perfetta per mettere tutti i partecipanti a proprio agio. Puoi creare una grande area antipasti, che è sempre la più sfiziosa (prevedendo anche un goloso angolo di fritti espressi), e altre zone con pietanze fresche e leggere. Ovviamente torta, brindisi e confettata non dovranno mancare. Il colore principale dei confetti è il rosso, ma puoi abbinare anche il verde, che simboleggia l’alloro.