Sedie ignifughe: cosa dice la normativa

Sedie ignifughe (resistenti all fiamme) a norma di legge per organizzare al meglio eventi, meeting e spettacoli in tutta sicurezza.

L’organizzazione di un evento che prevede la presenza di tante persone come fiere, congressi o matrimoni deve partire dalla scelta oculata di sedie a norma di legge, fondamentali per la sicurezza degli ospiti. È importante che le sedie offrano una seduta confortevole, specie nel caso in cui l’evento duri più di un’ora, e dovranno accordarsi allo stile dell’allestimento generale. Anche se spesso si pensa prima all’estetica e alla funzionalità il fattore sicurezza deve essere al primo posto: le sedie di comunità, ovvero quelle destinate all’accoglienza del pubblico devono rispettare determinate norme; in primis dovranno essere ignifughe per garantire la massima sicurezza in caso di incendio, e per questo è importante provvedere a modelli che rispettino la normativa vigente.

Decreto ministeriale 26/06/84

Parliamo dunque di sedie ignifughe, ovvero resistenti alle fiamme e progettate per l’arredamento di locali destinati al pubblico, tra cui uffici e sale per convegni che devono a loro volta rispondere a determinate caratteristiche dettate dalle normative anti incendio. Il principale riferimento della normativa anti incendio è il Decreto ministeriale 26/06/84 che si riferisce alla classificazione di reazione al fuoco e omologazione dei materiali ai fini della prevenzione incendi.

Classe di idoneità delle sedie

Si definisce reazione al fuoco il grado di partecipazione all’incendio da parte di un materiale. In base alla sua reazione viene dunque omologato attraverso l’assegnazione di una classe di idoneità che va da 0 a 5, dove 0 è nullo e 5 vuol dire altamente infiammabile. La classe di riferimento varia in base al materiale.

Certificazione Classe 1 per sedie ignifughe

Le sedie ignifughe devono possedere la certificazione in Classe 1, e nel caso in cui si trattasse di sedie con componenti aggiuntivi -per esempio un tessuto di rivestimento – non è sufficiente che siano ignifughi i singoli componenti, c’è bisogno che il prodotto sia omologato dal Ministero degli Interni come ignifugo in base alla classificazione 1IM, 2IM, 3IM che viene effettuata con una prova eseguita su un campione esposto a una fiamma da 40mm per diversi tempi di applicazione.

Test su un campione per sedie ignifughe con rivestimento

I tempi di applicazione per la prova su un campione prendono in considerazione i vari componenti della sedie:

  • 20s sulla sola imbottitura;
  • 20s sul manufatto;
  • 80s sul manufatto;
  • 140s sul manufatto.

Al termine del tempo di applicazione si rimuove il cannello che genera la fiamma di innesco, e si verifica se la fiamma sul materiale si estingue entro 120s. In base alla durata dell’applicazione della fiamma e se vi è l’autoestinguenza entro i 120s, viene attribuita una delle classi che abbiamo citato poco sopra:

  • la classe 1lM corrisponde a una resistenza che arriva ai 140s;
  • la classe 2lM arriva agli 80s;
  • la classe 3lM ai 20s.

Coniugare sicurezza ed estetica

La scelta della sedia per un evento destinato al pubblico deve essere compiuta in base alle specifiche dell’evento stesso, e va da sé che oltre a rispettare le regole in termini di sicurezza la sedia giusta dovrà anche tener conto dello scopo a cui è destinata. Per convegni, congressi o meeting in cui il pubblico dovrà restare seduto la maggior parte del tempo è importante garantire una seduta il più possibile confortevole, scegliendo materiali non troppo duri e schienali comodi; esistono diversi modelli tra sedie, poltroncine e poltrone impilabili, richiudibili e foderate o con ribaltine, nel caso di concorsi pubblici o seminari.

Non dimentichiamo che anche nel caso di matrimoni le sedie sono una componente importante; la preferenza va ancora alle sedie bianche rivestite, ma si fanno largo anche quelle in plexiglass trasparente e dal design moderno che risultano eleganti, pratiche e versatili come il modello MOD Pompei, anche questo disponibile come sedie a noleggio sul nostro sito. Nel catalogo trovate diverse tipologie di sedie destinate all’utilizzo nelle sale e nei luoghi deputati allo svolgimento degli eventi pubblici, realizzate in materiale plastico ignifugo, policarbonato e legno e dunque rispettose delle norme anti incendio in vigore.